Bambini e giovani 4.0

La parola «digitalizzazione» e la locuzione «trasformazione digitale» sono utilizzate quasi quotidianamente dai media. Mentre gli ambienti economici si occupano già intensamente del tema e influenzano i dibattiti pubblici, per quanto concerne la digitalizzazione in relazione ai bambini e ai giovani molte domande sono ancora aperte: quali competenze saranno necessarie nel futuro mondo del lavoro? Quali saranno le professioni del futuro? Quali sono gli effetti della digitalizzazione sul tempo libero dei bambini e dei giovani, sulla vita familiare e sulla conciliabilità tra lavoro e famiglia?

Con il tema centrale «Bambini e giovani 4.0» per gli anni 2017–2019, la CFIG intende approfondire l’influenza della digitalizzazione sui bambini e sui giovani. Essa si concentrerà sui bisogni dei bambini e dei giovani per sviluppare le loro competenze e realizzare i loro desideri nell’era della digitalizzazione, soffermandosi sugli ambiti della formazione, del lavoro e del tempo libero.

Per trattare lo stato attuale della ricerca la CFIG ha affidato un mandato alla dott.ssa Sarah Genner (ZHAW). L’analisi degli studi in materia (in tedesco, con un management summary in italiano) fornisce una panoramica dell’influenza della trasformazione digitale sui bambini e sui giovani nei più svariati settori, in particolare nell’ottica delle future condizioni di lavoro e delle conoscenze e competenze necessarie.

Nel giugno 2017, in collaborazione con una cinquantina di istituzioni e organizzazioni scelte di svariati settori (formazione, economia, ricerca, politica dell’infanzia e della gioventù, media, tempo libero e cultura) la CFIG ha svolto un Co-Creation Day al fine di individuare le sfide concrete e le opportunità della digitalizzazione. Il rapporto di crstl gmbh illustra il lavoro svolto nell’ambito dei workshop e una panoramica dei principali risultati delle discussioni condotte in occasione del Co-Creation Day. Nelle loro relazioni la dott.ssa Sarah Genner (ZHAW) e Barbara Josef (5to9) hanno fornito spunti stimolanti.

Nel gennaio 2018, la CFIG ha pubblicato quattro tesi relative all'influenza della digitalizzazione sui bambini e sui giovani accompagnato da un comunicato stampa.